Milano, Trento, Ivrea: storia di idee e di coraggio

Un’idea nuova ha bisogno di essere ascoltata e di qualcuno che abbia il coraggio di metterla in atto. Un coraggio notevole: il nuovo spaventa, è un rischio, è una scommessa condivisa. Se l’innovazione è reale, e non un semplice make up, non viene colta in modo immediato, è necessaria riflessione e approfondimento, e non è semplice da comunicare. Tutti amano la strada segnata, è consolidata e rassicurante, ma talvolta inadeguata e insufficiente a rispondere ai cambiamenti della società.

L’innovazione deve essere determinata, esplosiva, solida, deve credere fermamente di essere nella direzione giusta per riuscire a rompere il muro più difficile: quello dello status quo.

100 è il numero di porte a cui abbiamo bussato. Quasi sempre c’è stata curiosità, interesse, condivisione delle idee… ma, alla prova dei fatti, mai il coraggio di agire.

Tranne una volta.

Milano è la nostra città e in questi anni è più che mai un turbine di idee, progetti, innovazione, vitalità. Una città che anni fa ha sofferto, appariva appannata da corruzione e individualismo, si è un po’ seduta, ma che oggi, anche grazie a Expo, è tornata a correre tra le grandi città europee e del mondo. La prima porta si è aperta proprio qui, e non a caso in un contesto internazionale come quello di Città dei Mestieri, che rappresenta una rete di centri di orientamento nati a Parigi venti anni fa e oggi presenti in Europa e parte del mondo. Ma attenzione, il coraggio è stato tutto italiano (e di un direttore appassionato e lungimirante) nel dare avvio a qualcosa che altrove non esisteva! Così è nato il primo Sportello Green Jobs.

Trento è il simbolo di una Regione, il Trentino Alto Adige, che si può definire come il modello italiano più avanzato di economia verde. La sensibilità a questi temi, anche per il territorio meraviglioso che possiede, è pervasiva e si respira realmente in tutti i contesti. Il desiderio di preservare la natura e adottare uno stile di vita sostenibile è un valore che accomuna la maggior parte delle persone che abitano questi luoghi. E non manca la voglia di fare: solo in pochi contesti in Italia c’è un simile fermento di start up, incubatori, progetti innovativi, molti dei quali legati proprio alla green economy. Uno su tutti: Progetto Manifattura (oggi di Trentino Sviluppo), primo incubatore di imprese guidato da una precisa visione: muovere l’economia in una direzione sostenibile. E grazie a loro è stato sviluppato un secondo Sportello Green Jobs, in occasione del Festival dell’Economia di Trento.

Ivrea è una piccola e graziosa cittadina ai piedi delle montagne, di poco più di venti mila abitanti, il cui nome al tempo dei romani, Eporedia, deriva dall’antica attività di allevamento di cavalli. Ivrea è la città deve sono avvenute alcune tra le più importanti innovazioni tecnologiche e concettuali a livello mondiale dell’ultimo secolo. Grazie ad Adriano Olivetti, l’Italia ha guidato la rivoluzione informatica nella sua fase iniziale (ad esempio nel 1965 è stato prodotto il primo Personal Computer della storia), dieci anni prima degli amici americani Jobs e Gates. Non solo, qui è nato un modello di impresa visionaria che solo oggi viene capita, grazie a griglie e concetti che fino a pochissimi anni fa non esistevano: corporate social responsibility, social innovation, green economy, people management ecc… Se non bastasse, una manciata di anni fa, qui è nato Arduino, hardware opensource che prende il nome dalla via principale della città, che ha consentito al movimento dei makers e artigiani digitali di svilupparsi in tutto il mondo, modificandolo profondamente.

Qui abbiamo avuto l’onore di aver visto nascere il terzo Sportello Green Jobs, grazie all’amministrazione comunale.

Ci piace pensare che il nostro piccolo progetto non sia presente in queste tre città per caso, ma che abbia trovato terreno fertile laddove l’innovazione e la sensibilità sono di casa. Ne siamo fieri e orgogliosi, e speriamo di poter contribuire, nel nostro piccolo, alla grandezza che queste tre città hanno rappresentato in passato e rappresentano tutt’ora.

Per questo vi diciamo: Grazie!

Milano Trento Ivrea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...