Report sperimentazione Sportello Green Jobs: un successo clamoroso

sportello green foto

Lo Sportello Green Jobs, realizzato dalla collaborazione tra Città dei Mestieri di Milano e Associazione Greenin’People, si sta rivelando un successo clamoroso, oltre le migliori aspettative.

Nato come progetto pilota, si pone come modello unico e del tutto innovativo nel panorama dei servizi pubblici per il lavoro sia per quanto riguarda la tematica (i green jobs) sia per l’approccio (acceleratore motivazionale) (maggiori info sul progetto su Sportello Green Jobs).

I numeri vengono a supporto di questa affermazione: nei primi 8 mesi, a fronte di un’apertura settimanale di 6 ore, il numero di utenti che ha usufruito del servizio è stato di 199 unità, saturando completamente la disponibilità in termini di tempo.

Ma il dato che più sorprende è la soddisfazione degli utenti rispetto al servizio (dati raccolti in modo anonimo attraverso schede di customer satisfaction): il 64,5% si dichiara ‘molto soddisfatto’ (valutazione massima), mentre il 35,5% si dichiara ‘abbastanza soddisfatto’. Nessun utente (0%) si dichiara ‘poco soddisfatto’ o ‘per nulla soddisfatto’, mostrando quindi come il 100% degli utenti abbia apprezzato il servizio offerto.

I dati riportano inoltre un’equa ripartizione delle fasce d’età, con una leggera preponderanza della fascia 30-39 (39,2%); leggermente più maschi (55,8%) e con un titolo di studio superiore (Laurea 64,5%). Un altro dato che colpisce è la provenienza geografica degli utenti: il 10,8% degli utenti proviene da fuori provincia di Milano e addirittura da altre regioni, come Piemonte, Trentino Alto Adige, Lazio e Calabria, dimostrando come l’unicità del servizio offerto abbia richiamato utenti provenienti da località molto distanti.

Sono riportati anche tutti i commenti ricevuti, sia in modo anonimo sulle schede di customer satisfaction, sia pubblicamente visibili sul gruppo linkedin ‘Green Jobs Italia’, collegato all’iniziativa. Anche in questo caso il riscontro è estremamente positivo.

L’ultima parte del Report è dedicata ai riconoscimenti ricevuti in soli 8 mesi di attività: dall’invito a presentare il progetto a Fiere e Festival di primaria importanza nazionale e internazionale (Festival dell’Economia di Trento, Fiera IOLAVORO di Torino, Fiera ECOMONDO di Rimini ecc…) ad autorevoli articoli di stampa che ne delineano l’innovatività, l’unicità e l’importante impatto dell’iniziativa (Avvenire, Il Mattino di Napoli, IoDonna – Corriere della Sera, TrentinoMese, Nuovi-lavori.it).

Si può affermare che lo Sportello Green Jobs rappresenti un’importante innovazione nei servizi pubblici per il lavoro, ponendosi in modo coerente con le direttive europee e nazionali di sviluppo delle politiche del lavoro green (http://www.regionieambiente.it/green-economy/green-jobs/1479-lunep-ha-predisposto-un-nuovo-toolkit-di-green-economy-per-decisori-politici.html) (http://www.tekneco.it/ambiente/la-green-economy-e-il-nuovo-modello-di-sviluppo/).

Concludiamo dicendo che questo progetto si pone come servizio estremamente apprezzato dagli utenti, dal grande impatto sociale e che può rappresentare un modello, da potenziare e soprattutto da esportare in altre Città, Province e Regioni italiane.

Leggi il Report completo: Report Sportello Green Jobs

Annunci